cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 18:05
Temi caldi

Aspi, fonti: Macquarie interessata a soluzione sistema con Cdp

15 luglio 2020 | 17.24
LETTURA: 1 minuti

A confermarlo sono oggi fonti vicine a al dossier, interpellate dall'Adnkronos. Già nelle scorse settimane il fondo infrastrutturale aveva manifestato il proprio interesse in questi termini

alternate text
Fotogramma /Ipa

Sì a una soluzione di sistema con un consorzio di operatori privati e soggetti pubblici come Cassa Depositi e Prestiti e anche il fondo F2I. E' questo l'impianto dell'operazione al quale guarda il fondo australiano Macquarie per scendere in campo nella partita di Autostrade per l'Italia. A confermarlo sono oggi fonti vicine a al dossier, interpellate dall'Adnkronos. Già nelle scorse settimane il fondo infrastrutturale aveva manifestato il proprio interesse in questi termini. Per gli australiani, spiegano le stesse fonti, ci sono due fondamentali aspetti. C'è quello della corporate governance, con Cdp che verrebbe a svolgere un ruolo di presidio e di tutela dell'interesse pubblico e, pertanto, è giusto che abbia ampi poteri di vigilanza, controllo e indirizzo. Il secondo è quello del management dove Macquarie, proprio a differenza, tra gli altri, della stessa Cdp, può contare su un solido know how in fatto di gestione di infrastrutture autostradali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza