cerca CERCA
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Aggiornato: 23:47

Assalto al Congresso, suicida sostenitore Trump arrestato

13 gennaio 2021 | 09.41
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Afp)
(Adnkronos)

Si è suicidato, con un colpo d'arma da fuoco al petto, uno dei sostenitori di Donald Trump, Christopher Georgia, che era stato arrestato dalla polizia di Washington in seguito all'assalto al Congresso lo scorso 6 gennaio. Lo riporta l'Atlanta Journal-Constitution spiegando che il corpo dell'uomo, 53 anni originario dello stato della Georgia, è stato trovato nella sua abitazione.

Leggi anche

Era stato arrestato con l'accusa di ''entrata illegale in una proprietà pubblica'' e violazione del coprifuoco imposto nella capitale americana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza