cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 07:49
Temi caldi

Comunicato stampa

Assetti Adeguati e Responsabilità ex art. 2086 c.c.: sono maturi i tempi per un’impresa “socialmente” responsabile?

21 giugno 2022 | 09.46
LETTURA: 3 minuti

CICLO DI INCONTRI “AZIENDA ITALIA”

Mercoledì 20 luglio, ore 14:30 – 17:30

On-line su Piattaforma Certificata FAD

Milano, 21 giugno 2022 - Quinta tappa del ciclo “Azienda Italia”, organizzato dal Centro Studi Borgogna e dedicato alle aziende. Un percorso strutturato in dieci incontri, articolati in 5 macro-temi, in cui verranno affrontati gli aspetti di maggiore rilevanza in relazione al ciclo di vita di un’azienda, i modelli gestionali e le possibili differenti strategie competitive.

Il focus del quinto incontro - che si terrà da remoto mercoledì 20 luglio, ore 14.30 – 17.30 – sarà incentrato sul macrotema dei Rischi d’Impresa, e tratterà degli “Assetti Adeguati e le Responsabilità”.

Verranno approfondite le responsabilità cui possono andare incontro l’imprenditore collettivo, gli organi sociali, oltre ai soci stessi, per la mancata istituzione di assetti adeguati ex art. 2086 c.c., anche, ma non solo, con riferimento alla mancata rilevazione tempestiva della crisi; e ciò anche quando la stessa crisi non sia sfociata nel fallimento o in una procedura concorsuale.

Ci si chiederà, tra gli altri argomenti:

· cosa accade nella fase fisiologica della vita di una società, in termini di responsabilità o di altre conseguenze sanzionatorie, se la stessa società non istituisce assetti adeguati?

· cosa accade, sempre in termini di responsabilità o di altre conseguenze sanzionatorie, se ci si accorge in ritardo di essere in crisi per la mancata istituzione di assetti adeguati e, pur recuperandosi la continuità aziendale, residua un danno?

Con l’intervento di autorevoli esperti del settore, analizzeremo in dettaglio argomenti di primaria importanza.

Fabrizio Ventimiglia, Avvocato penalista e Presidente CSB, sarà presente per i saluti iniziali.

Modera e partecipa in qualità di Relatore: Alessandro Palma, Avvocato Civilista e Founder Studio Legale Palma, con un intervento su “Omessa o inadeguata istituzione degli assetti”.

Partecipano anche, in qualità di Relatori:

Danilo Galletti, Avvocato Civilista e Ordinario di Diritto commerciale presso l’Università degli Studi di Trento, con un intervento su “Omessa o ritardata rilevazione della crisi”;

Federico Vincenzo Amedeo Rolfi, Magistrato della Corte Suprema di Cassazione, con un intervento su “Omessa, ritardata o inidonea reazione alla crisi”.

L’evento, in fase di accreditamento presso il Consiglio Nazionale Forense, sarà visibile da remoto su Piattaforma Certificata FAD, previa iscrizione.

Per informazioni su modalità di iscrizione e quote di partecipazione, scrivere a iscrizione@centrostudiborgogna.it oppure compilare il modulo dal sito www.centrostudiborgogna.it . La partecipazione è gratuita per i Soci del Centro Studi Borgogna.

A proposito di centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Per informazioni alla stampa:

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza