cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 18:48
Temi caldi

Covid Italia oggi

AstraZeneca, Aifa: "Non servono farmaci prima e dopo vaccino"

19 marzo 2021 | 12.55
LETTURA: 1 minuti

Il dg Magrini: "Vaccinati stiano tranquilli"

alternate text
Afp

No a trattamenti con farmaci prima o dopo il vaccino AstraZeneca mentre i vaccinati, per il direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, Nicola Magrini, devono stare "tranquilli". Queste le parole all'indomani del via libera dell'Ema al prodotto anglosvedese, definito "sicuro ed efficace".

Leggi anche

Aifa, spiega Magrini, "esprimerà un documento ufficiale contro ogni uso preventivo o profilattico con farmaci come aspirina o simili, cioè anti infiammatori non steroidei, come tachipirina o eparina di vario tipo, definiti anti coagulanti. Non c'è motivo - sottolinea - né per fare trattamenti preventivi, né per fare trattamenti post vaccinali per prevenire eventi rarissimi ancora non correlati. Quindi il messaggio è che non si proceda a fare né trattamenti profilattici, né trattamenti successivi in nessuna categoria di pazienti. E' abbastanza importante", sottolinea il dg.

"Importante anche che non vi siano avvertenze speciali, come non vi erano state nei confronti di gravidanza e allattamento, anche per chi assume pillola anticoncezionale né per chi ha modificazioni delle coagulopatie per le quali non sono richiesti né esami prima né successivi. Cosa devono fare i vaccinati? Stare tranquilli e stare dalla parte privilegiata che è stata vaccinata e messa in sicurezza", replica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza