cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 08:13
Temi caldi

Roma

Atac, ecco l'sms di Stefàno all'ex dg Rota

31 luglio 2017 | 07.04
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Nessuna raccomandazione". Il presidente della Commissione Mobilità di Roma, Enrico Stefàno, pubblica su Facebook lo screenshot dell'sms citato dall'ex dg di Atac, Bruno Rota, quando lo accusò di aver chiesto raccomandazioni per un'azienda di bigliettazione. "Non ho nulla da nascondere - scrive Stefàno - certo è che non si tratta assolutamente di una raccomandazione o di una richiesta per favorire qualcuno". "Alle pesanti illazioni - continua - ho già risposto per le vie legali presentando una querela".

"La trasparenza è uno dei valori a cui tengo di più. Non nascondo che in questi giorni mi sono sentito profondamente ferito per tutto ciò che è stato detto", scrive Stefàno. Nelll'sms il consigliere M5S dice di aver incontrato "i rappresentanti Conduent". "Mi hanno presentato le loro proposte - si legge - per un nuovo sistema di bigliettazione. Ho visto loro sono già presenti a Milano, quindi immagino li conoscerai bene. Io non sono un tecnico, ma sicuramente l'attuale sistema di Atac è a dir poco obsoleto... Quando ci vediamo sicuramente possiamo approfondire il tema. Buona giornata".

"Nessun scheletro nell'armadio - il commento di Stefàno - e non credo ci sia molto da aggiungere, valutate voi. Certo è che non si tratta assolutamente di una raccomandazione o di una richiesta per favorire qualcuno. Vorrebbero farci sembrare uguali ai partiti, noi facciamo tutto in trasparenza: chi ci accusa vada a denunciare invece di perdersi in chiacchiere sui giornali".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza