cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 03:08
Temi caldi

A. Saudita: attacchi moschee, taglia di 1 mln di dollari su attentatori

03 giugno 2015 | 16.01
LETTURA: 1 minuti

Gli sciiti di al-Qatif e Damman nel mirino

alternate text
(foto Xinhua)

L'Arabia Saudita offre ricompense milionarie a chi contribuirà con informazioni alla cattura dei sospettati per gli attacchi di venerdì scorso e della settimana precedente contro due moschee sciite nelle zone di al-Qatif e Damman.

Il ministero degli Interni, come riporta l'agenzia di stampa ufficiale del regno Spa, offre un milione di riyal in cambio di notizie che portino alla cattura di uno dei sospettati per gli attacchi e la taglia sale a 5 milioni di riyal, l'equivalente di circa 1,3 milioni di dollari, per informazioni utili alla cattura di più di una persona accusata di aver avuto un ruolo negli attentati.

Il ministero ha anche annunciato una ricompensa di 7 milioni di riyal per informazioni utili a sventare nuovi eventuali attacchi. Le autorità hanno reso noto di aver identificato 16 persone sospettate in relazione agli attentati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza