cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:04
Temi caldi

Iran

Attacco a petroliere infiamma prezzi petrolio

19 luglio 2019 | 22.06
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Prezzi del greggio in risalita alla luce delle tensioni provocate dalla mossa delle forze iraniane che avrebbero sequestrato due petroliere nello stretto di Hormuz. Il Brent è in crescita dell'2,03% a 63,19 dollari al barile. In rialzo anche i prezzi dei future sul West Texas Intermediate cresciuti dell'1,57% a 56,17 dollari al barile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza