cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 17:17
Temi caldi

Usa, attacco hacker blocca Twitter, eBay e Visa

21 ottobre 2016 | 17.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua)

Un attacco hacker di vaste dimensioni ha colpito l'host internet Dyn, rendendo di fatto inaccessibili dagli Stati Uniti numerosi siti web tra cui Twitter, eBay, Reddit, Spotify Cnn, New York Times, Financial Times, Netflix e Visa. Lo riportano i media statunitensi, precisando che si è trattato di un attacco di tipo DDoS, tipologia utilizzata per saturare le reti internet fino a bloccarle. L'interruzione del servizio è durata alcune ore fino al ripristino da parte di Dyn delle funzionalità.

L'attacco hacker, dice all'Adnkronos Marco Gioanola, senior consulting engineer, services architect di Arbor Networks, "è una dimostrazione di forza preoccupante della quale bisogna tener conto". Questo genere di attacchi "possono anche essere interpretati come test per verificare da una parte il livello di protezione e dall'altro mettere alla prova l'arsenale a disposizione e capire quanto può fare male". Comunque, continua l'esperto, "chiunque metta in piedi infrastrutture come quelle dei servizi dns non può non considerare questo tipo di attacchi e non può non considerare che oggi gli attacchi DDoS raggiungono dimensioni che fino a pochi anni fa erano impensabili".

L'attacco dice all'Adnkronos Antonio Forzieri, esperto di sicurezza di Symantec, "è composto da due ingredienti che fanno rumore: da una parte viene attaccata una componente core del web, quella dei dns, dall'altra si dimostra come condurre un attacco di questo genere sia relativamente facile". E secondo Forzieri non basta essere protetti: "Anche chi ha una banda importante vedrà scricchiolare il sistema davanti ad attacchi di questa intensità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza