cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 11:21
Temi caldi

Attentati Parigi, video mostra Abaaoud in metro mezz'ora dopo le stragi /Guarda

09 gennaio 2016 | 15.45
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Le forze speciali del blitz a Saint-Denis (Afp) - AFP

Abdelhamid Abaaoud, la mente degli attentati di Parigi del 13 novembre scorso, che prende tranquillamente la metropolitana a Parigi mezz'ora dopo le stragi, in compagnia di un uomo non ancora identificato dagli investigatori. Sono queste le immagini esclusive diffuse dal canale televisivo francese M6 che hanno permesso agli investigatori di ripercorrere in parte il percorso degli attentatori prima e dopo gli attacchi terroristici.

Da come si vede nel video girato dalle telecamere a circuito chiuso della Rapt (la società che gestisce i trasporti pubblici parigini), Abaaoud alle 22:14 entra nella stazione Croix de Chavaux, a Montreuil, accompagnato da un uomo che potrebbe essere l'individuo che si è fatto esplodere il 18 novembre nell'appartamento di Saint-Denis durante il blitz delle forze speciali. Mani in tasca, scarpe da ginnastica arancioni ai piedi, il terrorista senza pagare il biglietto supera i tornelli mentre, con un sorriso sul volto, scambia qualche parola con il suo complice.

Successivamente, a circa cinquecento metri da questa stazione della linea 9 che collega l’est e l’ovest della capitale, viene ritrovata la Seat nera carica di kalashnikov usata per gli assalti a bar e ristoranti tra il X° e l’XI° arrondissement della città.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza