cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 07:49
Temi caldi

Golf: Augusta Masters, Jordan Spieth subito al comando

08 aprile 2016 | 10.49
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Jordan Spieth (foto Afp) - AFP

Jordan Spieth, numero due mondiale e campione uscente, ha subito attaccato prendendo il comando con 66 (-6) colpi nell’80esimo Masters Tournament, il primo major stagionale iniziato sul percorso dell’Augusta National GC, ad Augusta in Georgia. Il texano è tallonato a due colpi dal neozelandese Danny Lee (68, -4) e dall’irlandese Shane Lowry, in ritardo di tre colpi lo spagnolo Sergio Garcia, il danese Soren Kjeldsen e gli inglesi Justin Rose, Paul Casey e Ian Poulter (68, -3).

E’ al nono posto con 70 (-2) il nordirlandese Rory McIlroy e accusa un ritardo già importante l’australiano Jason Day, numero uno del World Ranking, 21esimo con 72 (par) colpi insieme a Phil Mickelson, Zach Johnson, al sudafricano Louis Oosthuizen, allo svedese Henrik Stenson, al nordirlandese Graeme McDowell e al thailandese Thongchai Jaidee. In bassa classifica l’australiano Adam Scott, 59esimo con 76 (+4), e quasi in coda Rickie Fowler, 81esimo con 80 (+8).

Il major ha un montepremi è di 10.000.000 di dollari, pari a quello di altri due prossimi major, l’Us Open e il Pga Championship, e inferiore solo a quello del The Players Championship (12-15 maggio), il più ricco in assoluto con 10.500.000 dollari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza