cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:39
Temi caldi

Esteri

Australia, madre difende figlia di 2 anni dall'attacco di un canguro: "Ha cercato di colpirmi"

26 agosto 2016 | 10.06
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Una mamma australiana ha difeso la figlia di due anni dall'attacco di un canguro nel giardino della loro casa nel Queensland. "Il canguro era quasi alto come me, ed io pensavo di poterlo scacciare, ma era veramente forte", ha raccontato Argie Abejaron al giornale locale "Fraser Coast Chronicle". Secondo la ricostruzione dei fatti, la donna era stata richiamata in giardino dalle urla del figlio più grande per trovare la più piccola colpita e gettata a terra dal canguro.

"Ho iniziato a prenderlo a calci e colpirlo, ma il canguro ha cercato di colpirmi", ha raccontato ancora la donna che nella colluttazione con l'animale ha riportato diversi lividi e graffi. Più serie le condizioni della piccola Mileah che è svenuta durante l'attacco del canguro che le ha provocato una profonda ferita sul petto, medicata dai dottori dell'ospedale dove è ricoverata con 17 punti.

La famiglia ora ha paura di ritornare a casa, dopo che i 'ranger' hanno verificato che nella zona circostante vivono almeno 93 canguri. "Noi non vogliamo che vengano uccisi, ma dovrebbe esserci la possibilità di spostarli", ha detto al giornale il padre della piccola.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza