cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Tennis: Australian Open, Bolelli-Fognini in semifinale

28 gennaio 2015 | 10.38
LETTURA: 3 minuti

"Ora l'obiettivo è vincere il torneo", spiegano gli azzurri alla terza semifinale in una prova dello Slam grazie al successo 7-6, 7-6 su Cuevas-Marrero

alternate text
Fabio Fognini e Simone Bolelli (Xinhua)

Tornano, a due anni di distanza, in semifinale nel torneo di doppio degli Australian Open Fabio Fognini e Simone Bolelli. Nella notte la coppia azzurra ha battuto sul campo in cemento della Margaret Court Arena a Melbourne l’uruguaiano Pablo Cuevas e lo spagnolo David Marrero 7-6 (7-5), 7-6 (7-5) dopo un'ora e 34 minuti.

Sfida giocata sul filo dagli azzurri con un solo break per parte in avvio di secondo set. A fare la differenza la freddezza di Fognini e Bolelli nei tie break in cui hanno chiuso 7-5 dopo essere saliti sul 5-3. Domani in semifinale dovranno affrontare la coppia composta dall’olandese Jean-Julien Rojer e dal rumeno Horia Tecau che ha superato 6-4, 7-6 (7-3) il britannico Dominic Inglot e il rumeno Florin Mergea.

Per la coppia azzurra si tratta della terza semifinale in una prova dello Slam in doppio dopo quella raggiunta agli Us Open nel 2011 e a Melbourne nel 2013. In carriera Bolelli e Fognini hanno conquistato assieme due titoli di doppio a Umago nel 2011 e a Buenos Aires nel 2013.

"Ora l'obiettivo è vincere il torneo", spiegano a fine gara. Alla terza semifinale in una prova dello Slam i due azzurri ora non vogliono più fermarsi: "E' la nostra terza occasione, sappiamo come gestire la tensione e stavolta vogliamo centrare l’obiettivo. Giocare una finale di Slam, seppur di doppio, sarebbe un grandissimo risultato".

"L'incontro è stato molto duro, combattuto fino all’ultimo punto come del resto dicono i due tie break. La differenza l’hanno fatta poche palle", sottolinea Bolelli a fine gara. "In tabellone restano tutte coppie di specialisti, noi siamo un doppio atipico, ci piace giocare da fondo per poi andare avanti. Futuro? Facciamo un pensierino al Masters di doppio", aggiunge Fognini. L'obiettivo ora è quello di scrivere una piccola pagina di storia, in caso di successo nel prossimo turno Fognini e Bolelli diventerebbero i primi tennisti azzurri a centrare una finale di doppio maschile in uno Slam nell’era open.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza