cerca CERCA
Domenica 20 Giugno 2021
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Tennis

Australian Open, Vinci ko al terzo turno

22 gennaio 2016 | 11.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Roberta Vinci (foto Xinhua)

Sconfitta inaspettata al terzo turno degli Australian Open per Roberta Vinci, la finalista degli US Open è stata eliminata sul cemento del Melbourne Park 0-6, 6-4, 6-4 dalla 21enne numero 87 del mondo Anna-Lena Friedsam. Dopo aver vinto 6-0 in soli 28 minuti il primo set l'azzurra, testa di serie numero 13, ha ceduto alla tedesca reduce dalla semifinale a Shenzhen a inizio stagione e finalista lo scorso anno a Linz.

"Se avessi vinto i primi due game del secondo set magari lei avrebbe mollato un po'. Ma vi assicuro che non è stato un calo di concentrazione o presunzione. Non pensavo di aver già vinto la partita. Ho avuto l’impressione che lei ha chiuso gli occhi e ha cominciato a tirare tutto", spiega a fine gara l'azzurra

"Certo è stata brava lei ma io non ho giocato come so. Non sentivo più la palla, insomma così così. Probabilmente aver giocato indoor ha favorito più lei che me, ma non vuole essere un alibi o una scusa. La Friedsam serve molto forte e con il tetto chiuso e senza sole o vento è più semplice", spiega la tennista tarantina testa di serie numero 13 sui campi in cemento del Melbourne Park.

"Potevo fare certamente di più. Nel terzo set poi lei mi ha dato tante occasioni di rientrare e andare anche avanti, ma non ho gestito bene i punti decisivi, quelli che fanno la differenza. Era troppo remissiva, aspettavo troppo il suo errore. Peccato…", conclude la Vinci finalista degli ultimi Us Open.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza