cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 16:40
Temi caldi

Autobomba a Kabul, è strage: 80 morti

31 maggio 2017 | 08.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(AFP PHOTO) - (AFP PHOTO)

E' di almeno 80 morti e più di 350 feriti il bilancio dell'esplosione di un'autobomba intorno alle 8:30 (ora locale) a Kabul, in Afghanistan. Lo riferisce il ministero della Sanità afghano. Secondo quanto riferito alla Dpa dal direttore degli ospedali della capitale, Salim Rasuli, il numero dei morti potrebbe aumentare in quanto molti feriti versano in gravi condizioni.

NESSUNA RIVENDICAZIONE - Il portavoce del ministero degli Interni afghano, Najib Danish, ha spiegato che per provocare l'esplosione è stata usata una cisterna dell'acqua. Nella deflagrazione, avvenuta in piazza Zanbaq, sono anche stati distrutti trenta veicoli. Al momento l'attentato non è stato rivendicato.

Piazza Zanbaq si trova vicino a edifici governativi, tra cui il palazzo presidenziale e l'ufficio del chief executive, e a sedi diplomatiche straniere, tra cui l'ambasciata della Germania e quella dell'India. ''Grazie a Dio, il personale dell'ambasciata indiana è rimasto illeso nella grande esplosione a Kabul'', ha postato su Twitter il ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj.

IL GOVERNO - ''Chi uccide durante il Ramadan non è degno di pace'' e merita di essere ''distrutto''. Così il chief executive del governo afghano, Abdullah Abdullah, ha condannato l'attacco. ''Noi vogliamo la pace, ma chi ci uccide durante il Ramadan non è degno di pace. Essi devono essere distrutti e sradicati''.

AMBASCIATA ITALIANA - Il personale dell'ambasciata italiana a Kabul è stato messo in sicurezza e sta bene. Lo riferiscono fonti della Farnesina. A quanto si apprende, l'onda d'urto dell'esplosione è stata avvertita anche nel compound della nostra ambasciata e dell'agenzia per la cooperazione allo sviluppo.

Tutto il personale, messo in sicurezza, sta bene e, in stretto raccordo con l'Unità di crisi della Farnesina, si è immediatamente attivato per effettuare le verifiche di rito sull'eventuale coinvolgimento di connazionali nell'attentato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza