cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 05:45
Temi caldi

Autobomba nel sud-est della Turchia, almeno 3 morti e 30 feriti

08 giugno 2016 | 12.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

Sale ad almeno 3 morti, tra i quali un poliziotto e due civili, e circa 30 feriti il bilancio dell'attacco con autobomba che ha colpito il quartier generale della polizia a Midyat, distretto di Mardin, provincia della Turchia sud-orientale. Lo ha annunciato il premier turco Binali Yildirim, che ha puntato il dito contro i curdi del Pkk. Nella zona le forze di sicurezza turche sono impegnate da mesi in un'operazione contro il gruppo.

Numerose ambulanze sono accorse sul luogo dell'attentato, che è avvenuto intorno alle 11 ora locale, come riporta il quotidiano Hurriyet. Nella zona le forze di sicurezza turche sono impegnate da mesi in un'operazione contro i curdi del Pkk.

Solo ieri, a Istanbul, un'esplosione al passaggio di un bus della polizia aveva provocato almeno 12 morti e 42 feriti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza