cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 07:03
Temi caldi

Autostrade A24 e A25 tornano ad Anas, Consiglio Stato ribalta Tar

01 agosto 2022 | 13.50
LETTURA: 1 minuti

Accolta l'istanza dell'avvocatura dello Stato con sospensione dell'ordinanza del Tar del Lazio del 27 luglio

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Le autostrade A24 e A25 tornano da oggi sotto il controllo di Anas. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, accogliendo l'istanza dell'Avvocatura dello Stato e sospendendo così la decisione del Tar di fine luglio che aveva stabilito che alla società Strada dei Parchi sarebbe rimasta la concessione, revocata il 7 luglio dal Cdm "per gravi inadempimenti", fino al 20 settembre. La nuova udienza di merito è stata fissata per il 25 agosto.

Davanti alla decisione del governo dello scorso 7 luglio, il 12 luglio il Tar del Lazio aveva accolto il ricorso di Strada dei Parchi, fissando un'udienza per il 7 settembre. L'Avvocatura di Stato, per conto del governo, aveva presentato ricorso contro la decisione del tribunale, e il 28 luglio il Tar aveva confermato la sospensiva con pronuncia nel merito il 20 settembre. Con la decisione di oggi del Consiglio di Stato, quest'ultima decisione è stata invece ribaltata, affidando la gestione delle due autostrade all'Anas.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza