cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Avviati i cantieri forestali in Basilicata, impegnate 3.500 persone

29 maggio 2014 | 20.31
LETTURA: 2 minuti

Messi a disposizione, in questa prima fase, 37,6 milioni di euro

alternate text

Hanno preso il via da dieci giorni i cantieri forestali in Basilicata. Dopo l'adozione del Piano operativo per il 2014, in raccordo con gli uffici regionali, le Aree Programma e le amministrazioni provinciali, enti delegati, hanno potuto concludere le attivita' di progettazione e di esecuzione, consentendo l'apertura dei cantieri in tutto il territorio. Il Piano operativo, adottato dal governo regionale subito dopo l'approvazione del bilancio, mette a disposizione in questa prima fase 37 milioni e 602mila euro, di cui 21 milioni e 201mila derivanti dal bilancio regionale e 16 milioni e 392mila da fondi statali (Accordo di programma quadro).

Attualmente sono garantite 112 giornate ai 3409 addetti tradizionalmente impegnati nel settore e il livello di partenza di 75 giornate ai 312 nuovi addetti immessi nel 2013. Nell'assestamento di bilancio, con risorse aggiuntive, sara' possibile incrementare il numero delle giornate per tutti i lavoratori, nel rispetto dei livelli contributivi, compresi anche gli addetti forestali inseriti in graduatoria nel 2013 con il turn over.

Una particolare attenzione è data alla realizzazione di interventi mirati alla mitigazione del dissesto geomorfologico, particolarmente importanti per prevenire eventi calamitosi (erosione del suolo, frane, allegamenti) come quelli che si sono susseguiti recentemente. L'assessore alle Politiche Agricole, Michele Ottati, ha ringraziato gli uffici e il direttore generale del Dipartimento per ''aver consentito in tempi rapidi l'apertura dei cantieri, consapevoli delle difficolta' dei lavoratori che traggono dal settore la fonte del loro reddito''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza