cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 13:19
Temi caldi

Comunicato stampa

Avv.ti Santoro e Petrillo (Sape Cons. LTD): “Si può proteggere il proprio patrimonio con una corretta fiscalità internazionale”

21 dicembre 2021 | 10.32
LETTURA: 2 minuti

alternate text

La protezione del patrimonio all’estero è possibile e vantaggiosa, soprattutto nel Regno Unito. Ma occorre affidarsi a professionisti di esperienza in grado di gestire queste delicate operazioni nel modo corretto. Non esiste, infatti, una formula valida per tutti.

Napoli 21 dicembre 2021. Il proprio patrimonio, liquido e immobiliare, è un bene prezioso, proteggerlo è un diritto di tutti. Non soltanto quindi una grande realtà imprenditoriale, ma anche una piccola e media azienda o un privato cittadino può desiderare di metterlo in sicurezza, portandone la gestione all’estero. Per farlo, però, è essenziale conoscere il giusto protocollo e applicare la corretta strategia fiscale internazionale. Tra gli stati più vantaggiosi in questo momento c’è il Regno Unito. “I beni di proprietà possono essere protetti in più modi, sia a livello personale che a livello aziendale - spiegano gli avvocati Fabio Santoro e Oreste Maria Petrillo, titolari della società Sape Cons. LTD a Londra – Le tre grandi aree tematiche intorno a cui ruota la protezione patrimoniale sono: gli attacchi di creditori, la tutela da vicissitudini familiari di qualsiasi genere e le operazioni fiscali dello Stato italiano”.

Gli strumenti per proteggere il patrimonio all’estero in queste tre aree variano di caso in caso, in base alla tipologia e sostanza dei beni. “Molti imprenditori si rivolgono a noi per accertarsi di procedere nel migliore dei modi, perché c’è ancora molta disinformazione – sottolineano Fabio Santoro e Oreste Maria Petrillo - Ci sono tre equivoci che vorremmo sfatare. Per prima cosa non devono essere patrimoni necessariamente di grandi dimensioni. In secondo luogo, non occorrono strutture complesse, ma la protezione può passare anche attraverso una struttura semplice e lineare, dipende naturalmente dall’entità del patrimonio. Infine, è un errore pensare che le strategie di un grande complesso multinazionale siano replicabili per una piccola società o un individuo privato, ogni realtà ha obiettivi e prospettive temporali nettamente differenti. Il tutto va eseguito chiaramente in maniera legale, oggi il diritto internazionale è molto scrupoloso. Consigliamo di evitare di imitare quanto fatto da un altro soggetto o quanto appreso senza un’opportuna analisi o consulenza. Non c’è una formula uguale per tutti”.

Con una corretta pianificazione fiscale è possibile tutelare i propri beni, a prescindere dall’ammontare del valore. La società Sape Cons. LTD, nata nel 2019 a Londra dall’esperienza ultradecennale degli avvocati internazionalisti Fabio Santoro e Oreste Maria Petrillo, offre strategie legali di alto livello per imprenditori e investitori che desiderano accrescere il proprio business nel Regno Unito. Con la soluzione Money Storm aiutano a proteggere il patrimonio personale o aziendale attraverso strategie internazionali curate dal team di esperti Money Lawyers.

www.themoneylawyers.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza