cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Baby rapinatore ucciso, il complice 18enne: "Sentito spari, non alt"

06 ottobre 2020 | 15.19
LETTURA: 1 minuti

Convalidato l'arresto di De Tommaso, figlio del collaboratore di giustizia noto come 'Genny la carogna'. L'ordinanza: "17enne ha urlato al complice 'spara alla guardia'". Il video della rapina

alternate text
Foto Fotogramma

Ha ammesso la rapina ma ha raccontato di aver sentito solo gli spari e nessun "alt" intimato dagli agenti della Polizia Ciro De Tommaso, il 18enne arrestato per la rapina nella quale è rimasto ucciso il suo complice, il 17enne Luigi Caiafa. De Tommaso, figlio del collaboratore di giustizia Gennaro De Tommaso noto come "Genny la carogna", è stato ascoltato questa mattina dal gip nell'udienza di convalida dell'arresto. Assistito dall'avvocato Nello Sgambato, De Tommaso deve rispondere di rapina aggravata, ricettazione e porto abusivo di armi. 

Il gip di Napoli ha convalidato l'arresto di De Tommaso e applicato nei suoi confronti la misura cautelare della custodia in carcere. Il 18enne ha negato di aver rivolto la pistola a salve contro gli agenti intervenuti per sventare la rapina che i due stavano mettendo in atto contro tre giovani a via Duomo, nella notte del 4 ottobre. De Tommaso, assistito dall'avvocato Nello Sgambato, ha rilasciato dichiarazioni spontanee nel corso dell'udienza di convalida dell'arresto.

L'ordinanza: "17enne ha urlato al complice 'spara alla guardia'"

Napoli, rapinatore 17enne ucciso: il video della rapina

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza