cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 22:49
Temi caldi

Banche, via libera commissione Bilancio a richiesta governo modifica saldi

20 dicembre 2016 | 21.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Via libera della commissione Bilancio della Camera alla richiesta del governo di variare i saldi finanza pubblica, nel caso in cui si renda necessario intervenire per salvare il sistema creditizio. Al termine dell'audizione del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, che ha illustrato le ragioni per cui il governo chiede risorse fino a un tetto di 20 miliardi di euro, la commissione ha votato il mandato al relatore, Giampaolo Galli (Pd), che domani dovrà riferire in aula.

Nel corso dell'audizione Padoan ha affermato che senza un intervento precauzionale per il sistema creditizio i danni potrebbero essere ''incalcolabili''. Infatti se non c'è la possibilità di capitalizzare un istituto che ne ha bisogno la conseguenza sarebbe la risoluzione.

Il ministro ha ribadito che non è possibile, ''e non credo sia opportuno, parlare di casi specifici perché, in questi giorni, sono oggetto di operazioni di mercato e quindi bisogna fare estrema attenzione'' ad eventuali ''elementi di turbativa, fino a quando queste situazioni non sono chiuse''.

Padoan ha ribadito, poi, che non ha parlato di un decreto che ''sicuramente ci sarà, ma di una condizione necessaria per consentire al decreto di essere operativo, ove vi fosse necessario, se le condizioni lo dovessero richiedere''. Se il provvedimento sarà varato, ha concluso, ''sarà cura del governo trasmettere in tempi rapidi al Parlamento'' il provvedimento, tenendo conto del calendario delle feste.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza