cerca CERCA
Giovedì 06 Maggio 2021
Aggiornato: 18:15
Temi caldi

Banfi: ''Astrazeneca a over 60? Anziani lo facciano subito, raghezzi vaccinatevi!''

08 aprile 2021 | 13.45
LETTURA: 2 minuti

''Va bene tutto, a chi fa Johnson & Johnson in regalo anche uno shampoo''

alternate text

Vaccino Astrazeneca a over 60? ''Io ho fatto il vaccino Moderna ma se mi avessero detto di fare Astrazeneca lo avrei fatto tranquillamente. Bisogna mettere sulla bilancia il bene e il male, prima di tutto dobbiamo vaccinarci, tenendo presente che ad avere la priorità devono essere sempre le persone anziane. Io l'ho fatto perché ho 85 anni e ho qualche problemino scritto sulle mie cartelle cliniche e sono stato fortunato a farlo''. Così Lino Banfi all'Adnkronos sulla scelta di somministrare il vaccino Astrazeneca agli over 60. L'attore lancia un appello, soprattutto agli anziani: "Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino! Ora arriva anche Johnson & Johnson e se lo fate vi regalano pure uno shampoo -scherza- fate tutto, al limite se proprio uno ha paura di stare male può fare la prima dose con Astrazeneca e la seconda con Johnson & Johnson, sicuramente non si muore e non viene la trombosi'', dice ironico. "Io quest'anno ho fatto anche il vaccino dell'influenza che faccio ogni anno -spiega Banfi- quello della polmonite e questo per il Covid. In più ho fatto tre missioni dell'Unicef nell'arco di 15 anni: sono stato in Angola in Eritrea e in altri paesi africani e ogni volta facevo almeno 5 o 6 vaccinazioni per tutto. Ho fatto persino quello contro il vomito. Se gli italiani vogliono uscire da questo casino e riaprire i bar i ristoranti e soprattutto la loro vita devono cambiare mentalità. Perché quello che si sta chiudendo è la nostra vita''.

''Inutile fare gli attori, anche noi che abbiamo il compito di far ridere non abbiamo più voglia di farlo -prosegue Banfi- Infatti -rivela- ho fatto ora un film drammatico che esce a breve perché non vedevo l'ora di piangere e così mi sono sfogato''. La pellicola, racconta, ''è una bellissima idea e si svolge nel periodo del Covid ma non si usano mascherine e non si parla della malattia. Si chiama 'Vecchie canaglie', i protagonisti sono tutti anziani che si inca... perché la vecchiaia è brutta e diventano canaglie perché anche le persone buone possono diventare canaglie. La regia è di Chiara Sami e andrà in onda in una di queste piattaforme che prima -dice scoppiando in una risata- si chiamavano 'piatti forti' e ora piattaforme''. Infine Banfi lancia un appello: "A tutti gli 80enni che si sentono abbandonati dico: 'fate subito Astrazeneca, adesso si va più sicuri perché avranno tutti paura e avanzeranno tante dosi che scadono''. E a chi dice di non voler vaccinarsi per paura aggiunge: "Non li capisco, se lo fate avete il 99 per cento di salvare voi e le vostre famiglie''.

(di Alisa Toaff)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza