cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 13:23
Temi caldi

Bari, 12enne morta dopo intervento al femore: 2 indagati

21 settembre 2017 | 19.09
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine d'archivio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il pm della Procura di Bari, Bruna Manganelli, ha iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto, due medici dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, un chirurgo e un anestesista, in relazione alla morte della ragazzina di 12 anni, di origini colombiane ma residente a Bari dove viveva con i genitori adottivi, avvenuta probabilmente a causa di una ipertermia maligna (una febbre molto alta) subito dopo un intervento di riduzione di una frattura al femore.

L’ipertermia potrebbe essere stata determinata da alcuni farmaci usati nell’anestesia. Il reato ipotizzato è omicidio colposo. I carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche e identificato i sanitari che hanno avuto in cura la ragazzina. L’autopsia sarà eseguita domani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza