cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 14:38
Temi caldi

Bari, mancato rispetto norme salute e otto lavoratori in nero: tre denunce

04 luglio 2014 | 12.04
LETTURA: 2 minuti

Le violazioni sono state scoperte dai carabinieri della compagnia di Trani in alcune aziende di Ruvo di Puglia e Terlizzi, in provincia di Bari, specializzate nella commercializzazione di prodotti ortofrutticoli,

alternate text

Durante controlli in alcune aziende di Ruvo di Puglia e Terlizzi, in provincia di Bari, specializzate nella commercializzazione di prodotti ortofrutticoli, i carabinieri della Compagnia di Trani, in collaborazione con personale specializzato dei Nuclei carabinieri Ispettorato del Lavoro e Antisofisticazione e Sanita' del capoluogo pugliese, hanno scoperto gravi omissioni nel rispetto delle normative sulla salute dei lavoratori e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui la valutazione dei rischi da interferenze, la predisposizione della sorveglianza sanitaria sui dipendenti e la formazione degli stessi sui rischi connessi all'attività lavorativa.

I militari hanno inoltre accertato la presenza negli impianti di otto lavoratori 'in nero', tra cui due minorenni. Per una delle aziende sono state rilevate irregolarità anche in materia di sicurezza alimentare, avendo i carabinieri del Nas accertato la mancanza di indicazioni sulla tracciabilita' di alcuni prodotti e la presenza di dipendenti sprovvisti degli attestati di formazione per 'alimentarista' previsti dalla legge regionale.

In conseguenza delle violazioni riscontrate, i titolari di tre imprese sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani, mentre a loro carico sono state comminate multe per un importo complessivo di 300mila euro ed e' stata adottata, per tutte e tre le aziende, la misura cautelare della sospensione dell'attività imprenditoriale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza