cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 01:00
Temi caldi

Bari: rapina 1700 euro in tabaccheria, arrestato minorenne

09 giugno 2014 | 16.38
LETTURA: 2 minuti

Di fronte all'ordine di consegnare il denaro e alla rifiuto del gestore, lo ha colpito violentemente alla spalla impossessandosi di un borsello contenente il bottino per poi fuggire velocemente per le vie adiacenti

alternate text

Ha fatto irruzione all'orario di chiusura in una tabaccheria di via Madonna dei Martiri di Molfetta, in provincia di Bari, facendo credere al titolare di conservare un'arma negli indumenti, quindi lo ha aggredito e ha rapinato 1700 euro in contanti. Un 17enne è stato identificato e arrestato dai carabinieri con l'accusa di rapina.

Di fronte all'ordine di consegnare il denaro e alla rifiuto del gestore, lo ha colpito violentemente alla spalla impossessandosi di un borsello contenente il bottino per poi fuggire velocemente per le vie adiacenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, dopo aver soccorso la vittima, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni, sono riusciti ad identificare il malvivente grazie alla descrizione fornita da alcuni passanti. Il 17enne è stato rintracciato e bloccato nella sua abitazione. Ora si trova nel carcere minorile del capoluogo pugliese.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza