cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 12:14
Temi caldi

Basilicata: Asp, a Lagonegro presentato bio-scanner per tumori innovativo

25 marzo 2014 | 17.31
LETTURA: 2 minuti

Potenza, 25 mar. (Adnkronos Salute) - Domani, al Midi Hotel di Lagonegro, alle 15.00 sarà presentato il bio-scanner di ultima generazione chiamato Eso-Med 8G. Questo dispositivo diagnostico ha una elevata sensibilità: può individuare tumori con dimensioni al di sotto di 5 mm con elevata accuratezza. Inoltre, quando la risposta del dispositivo è negativa, significa che ulteriori indagini invasive non sono necessarie. Tutto questo comporta un grande risparmio per il Servizio sanitario nazionale e per il paziente che riduce di molto le tempistiche e l’ansia che inevitabilmente accompagna nelle lunghe attese.

Lo scanner è dotato di una sonda cilindrica lunga 30 cm, che emette una radiofrequenza, e di un ricevitore posto a poca distanza che rileva l’alterazione di segnale. L’alimentazione è a basso voltaggio, fornita attraverso connessione Usb con Pc medicale dedicato. L’esame è assolutamente non invasivo e avviene senza alcun liquido di contrasto. L’effetto collaterale è 100 volte inferiore a quello di un cellulare.

All’incontro saranno presenti il direttore generale dell’Asp Mario Marra, il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella, il sottosegretario alla Salute Vito De Filippo, il sindaco di Lagonegro Domenico Mitidieri, Carlo Belloroforte del Centro di urologia clinica Columbus Milano-Medielma Srl, Diodoro Colarusso, direttore dell'Uoc Medicina interna d’urgenza e accettazione dell'ospedale di Lagonegro e Michelangelo Canonico, ingegnere della Midielma Srl.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza