cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 11:39
Temi caldi

Basket: Nba, career-high per James a quota 61 e Miami batte Charlotte

04 marzo 2014 | 08.49
LETTURA: 3 minuti

LeBron James aggiorna il suo career-high a quota 61 e trascina i Miami Heat (43-14) a un comodo successo, l'ottavo di fila, sui Charlotte Bobcats (27-33) per 124-107. Il 'prescelto' firma 11 punti nel primo quarto, 13 nel secondo, ben 25 nel terzo e 12 nell'ultimo, nel quale esce a 1'24" dalla fine tra le ovazioni del pubblico di casa dell'American Airlines Arena che grida a gran voce 'Mvp, Mvp', titolo di miglior giocatore dell'anno che James ha già vinto 4 volte e quest'anno lo vede in lizza con Kevin Durant degli Oklahoma City Thunder. King James ha chiuso con 22/33 dal campo, con un eccellente 8/10 da tre e 9/12 ai tiri liberi, aggiungendo 7 rimbalzi e 5 assist. Il precedente massimo in carriera per il numero 6 degli Heat risaliva al 20 marzo 2005, quando con la maglia dei Cleveland Cavaliers realizzò 56 punti contro i Toronto Raptors, stessi 56 che erano il massimo di franchigia per Miami, messi a segno da Glen Rice nel 1995. Quest'anno solo Carmelo Anthony dei New York Knicks ha fatto meglio della prima scelta del draft 2003, realizzando 62 punti sempre contro i Bobcats. Per Charlotte non bastano i 38 punti e 19 rimbalzi del centro Al Jefferson.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza