cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:04
Temi caldi

Basket: Nba, super George trascina Indiana al successo a Detroit

16 marzo 2014 | 11.34
LETTURA: 2 minuti

Gli Indiana Pacers (49-17) devono sudare più del previsto per vincere al Palace di Auburn Hills contro i Detroit Pistons (25-41). Per il team con il miglior record della Eastern Conference è necessario un supplementare per avere ragione di Josh Smith e compagni con il punteggio di 112-104, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 100-100. Ancora panchina per Gigi Datome a cui coach John Loyer non concede nemmeno uno scampolo di partita.

A fare la differenza per i Pacers ci pensa uno scatenato Paul George, a referto con 30 punti, 8 rimbalzi e 7 assist ed è proprio il prodotto di Fresno State a guidare il recupero nel secondo tempo dopo che la prima frazione si era chiusa con i Pistons avanti 60-41.

Finalmente per Indiana una buona prova del neo acquisto Evan Turner che segna 20 punti e cattura 5 rimbalzi partendo dalla panchina. Per Detroit, che ha dovuto rinunciare dopo 5 minuti al centro Andre Drummond per un infortunio al collo, prestazioni positive di Josh Smith (23 punti) e Greg Monroe (17 punti e 13 rimbalzi). (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza