cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 01:02
Temi caldi

Battisti, Meloni: "Speriamo che stagione privilegi e impunità sia finita per sempre"

08 settembre 2020 | 14.38
LETTURA: 1 minuti

La leader di Fdi ''Mi auguro che lo Stato non si pieghi alle richieste di questo criminale"

alternate text
Giorgia Meloni (Fotogramma)

"Il terrorista e pluriomicida Cesare Battisti è stato abituato a credere che non avrebbe mai scontato la sua pena e che, nonostante i crimini commessi, avrebbe trascorso il resto della sua vita nell'impunità e tra le coccole dell’internazionale radical chic che per tanto tempo lo ha protetto. Dopo averla fatta franca per decenni, questo assassino non concepisce l’idea di dover rimanere in galera per il resto dei suoi giorni a scontare la pena che la giustizia italiana gli ha inflitto". Così all'Adnkronos la leader di Fdi Giorgia Meloni. Il magistrato di Sorveglianza, nell'ultimo provvedimento, ha riconosciuto la buona condotta dell'ex terrorista e 45 giorni di riduzione della pena.

"Mi auguro che lo Stato non si pieghi alle richieste di questo criminale - aggiunge - e che la stagione dei privilegi e dell’impunità riservata a Cesare Battisti sia finita una volta per tutte. Lo dobbiamo alla memoria vittime, ai loro famigliari e a tutti coloro che hanno sofferto per mano di questo criminale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza