cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 20:51

Beirut, militare italiano ferito: "Boato fortissimo, indescrivibile"

06 agosto 2020 | 10.36
LETTURA: 0 minuti

"Ricordo un boato fortissimo, indescrivibile. Gli avvenimenti si succedevano molto velocemente, subito dopo l’esplosione c’è stato qualche attimo di smarrimento perché era del tutto imprevisto, ma ringraziando il Signore stiamo tutti bene". Così Roberto Caldarulo, il caporalmaggiore dell'Esercito italiano rimasto lievemente ferito nell'esplosione di Beirut racconta i drammatici momenti dell'accaduto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza