cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 08:26
Temi caldi

Belgio, 4 giovani arrestati preparavano un attacco ad Anversa

26 maggio 2016 | 12.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

I quattro giovani arrestati dalla polizia belga nei giorni scorsi volevano condurre un attacco ad Anversa. Lo riferiscono i media locali, secondo cui il loro piano non era ancora ad uno stato avanzato di preparazione, ma i quattro, di età compresa tra i 16 ed i 19 anni, avevano discusso di organizzare un attentato in una piazza della città belga dove si radunano "molte persone". Secondo il quotidiano "Der Standaard", era stata anche menzionata la possibilità di attaccare la stazione ferroviaria.

Tra l'altro, il giornale scrive che i sospetti erano in contatto con Hicham Chaib, nato ad Anversa, ma diventato un personaggio di primo piano dello Stato islamico in Siria. Dopo gli attacchi di Bruxelles del 22 marzo era comparso in un video di rivendicazione, nel quale si avvertiva che quelli alla metro ed all'aeroporto della capitale belga erano solo "un assaggio".

Intanto, l'ufficio del procuratore federale belga ha confermato ieri sera l'arresto dei quattro con l'accusa di partecipazione ad attività di un gruppo terroristico. "Queste persone - si legge in una nota - sono sospettate di aver voluto reclutare gente per andare nelle zone di conflitto in Siria o in Libia. Alcune avevano l'intenzione di partite loro stesse e di unirsi all'Is. Sulla base dei risultati preliminari delle indagino, sembra che ci fossero piani per fare attacchi in Belgio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza