cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 20:29
Temi caldi

Benzina e diesel, oggi nuovi ribassi: metano in salita

15 luglio 2022 | 09.45
LETTURA: 1 minuti

Prosegue la discesa sulla rete carburanti

alternate text
Fotogramma

Prosegue la discesa sulla rete carburanti. Con le quotazioni internazionali di benzina e diesel che hanno chiuso ieri ancora in calo, arrivano nuovi movimenti al ribasso sui prezzi raccomandati: oggi è Eni a tagliare di 2 centesimi entrambi i carburanti. Continua quindi l’assestamento al ribasso dei prezzi alla pompa di benzina e diesel. Sempre in salita invece i prezzi medi del metano auto.

Nel dettaglio, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mise aggiornati alle 8 di ieri 14 luglio, il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self è 2,009 euro/litro (2,013 il valore precedente), con i diversi marchi compresi tra 1,989 e 2,015 euro/litro (no logo 2,006). Il prezzo medio praticato del diesel self è 1,964 euro/litro (1,968 il dato precedente), con le compagnie tra 1,959 e 1,971 euro/litro (no logo 1,963).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato si posiziona a 2,150 euro/litro (contro 2,155), con gli impianti colorati che hanno prezzi medi praticati tra 2,080 e 2,217 euro/litro (no logo 2,057). La media del diesel servito è 2,108 euro/litro (2,113 il dato precedente), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 2,039 e 2,167 euro/litro (no logo 2,016). I prezzi praticati del Gpl si attestano tra 0,830 a 0,847 euro/litro (no logo 0,814). Infine, il prezzo medio del metano auto continua a salire collocandosi tra 2,041 e 2,308 (no logo 2,127).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza