cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:14
Temi caldi

Berlusconi, Veronica Lario: "Addolorata e un po' preoccupata"

05 settembre 2020 | 08.16
LETTURA: 1 minuti

Messaggio dell'ex moglie del Cav: "Non mi piace caccia al colpevole"

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Sono addolorata e anche un po' preoccupata ma lo scenario clinico ora mi sembra abbastanza confortante e i miei figli mi hanno rassicurata, mi dicono di stare tranquilla". E' questo il messaggio che Veronica Lario ha fatto arrivare all'ex marito, Silvio Berlusconi, ricoverato dalla notte di giovedì al San Raffaele di Milano per accertamenti dopo essere risultato positivo al Covid.

Un messaggio, scrive 'la Repubblica', che Lario ha inviato attraverso la segreteria del leader di Forza Italia, appena ha saputo che Berlusconi era stato colpito dal virus, prima quindi del suo ricovero. Un gesto, scrive il quotidiano, che lei giudica "semplice". La preoccupazione di Veronica Lario, sottolinea 'la Repubblica' "si estende ai figli, il sospetto che Berlusconi possa essere stato contagiato da Barbara o Luigi la ferisce. Non accetta l'attribuzione di una colpa, l'identificazione di un 'untore', ma spiega che il suo è un pensiero generale che vale per tutti. I medici, dice, hanno chiarito che il virus è molto contagioso e si può trasmettere da persona a persona non soltanto con il contatto diretto. Ecco perché non può non avere condiviso le parole pronunciate da Barbara al Corriere della Sera, quando afferma di non avere trascorso la sua estate in feste e senza precauzioni".

Lario, che ha trascorso il lockdown in montagna, ha spiegato: "Non mi piace la caccia al colpevole, rischia di mettere in secondo piano quanto di buono abbiamo fatto, lo straordinario impegno dei medici e degli infermieri, le terapie che si stanno sperimentando e i problemi di questi giorni: la ripresa della scuola in sicurezza, il ritorno alla vita normale dei nostri ragazzi che non possono essere tenuti prigionieri".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza