cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 12:43
Temi caldi

Biden vuole rinforzare la privacy online prima della pioggia di cause sull'aborto

09 luglio 2022 | 06.32
LETTURA: 1 minuti

La Casa Bianca vuole proteggere i dati degli utenti prima che possano essere usati contro di loro

alternate text

Un ordine esecutivo firmato dal presidente degli USA Biden pone la Casa Bianca dalla parte degli stati del paese che continueranno a garantire l'accesso all'aborto anche dopo la decisione della Corte Suprema di permettere a ogni giurisdizione di legiferare a proprio piacimento sulla questione. Biden si è chiaramente espresso riguardo alla questione dei dati e della privacy: ora che l'assistenza medica parentale verrà meno o sarà modificata, ci sarà una quantità di cause e azioni legali senza precedenti, e la riservatezza dei dati personali online risulterà fondamentale. Ogni ricerca online, o persino l'utilizzo di app per il monitoraggio del ciclo potranno contenere materiale virtualmente incriminabile in diverse zone degli USA, e se utilizzate in modo commerciale potrebbero portare a un vero e proprio far west dell'aborto a pagamento online. Biden e la Casa Bianca si impegnano, insomma, a rendere meno difficile che le tracce online di persone alla ricerca di soluzioni per la pianificazione parentale possano essere usate contro di loro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza