cerca CERCA
Giovedì 22 Aprile 2021
Aggiornato: 10:08
Temi caldi

Biella, carabiniere gli spara al petto: 50enne muore in ospedale

20 febbraio 2021 | 10.10
LETTURA: 1 minuti

I militari erano intervenuti per sedare una lite in famiglia

alternate text

È un romeno il 50enne morto all'ospedale di Ponderano per un colpo di pistola al petto esploso da un carabiniere del Nucleo Radiomobile di Cossato. I fatti intorno alle 23,30 di ieri a Quaregna, in provincia di Biella, quando i militari vengono chiamati dai sanitari del 118. La segnalazione è di una lite in casa, con un uomo in escandescenza. All'arrivo della pattuglia tutto accade in strada, in via Roma.

La vittima viene descritta dalle forze dell'ordine come ingestibile, agitata, un pericolo non solo per i carabinieri ma anche per il personale del 118 sul posto. È a quel punto che uno dei militari, aggredito e ferito, avrebbe impugnato la pistola esplodendo un colpo e ferendo l'uomo. Trasportato in ospedale in gravi condizioni, è morto poco dopo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza