cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 11:17
Temi caldi

Bill e Melinda Gates, i retroscena del divorzio

04 maggio 2021 | 14.05
LETTURA: 6 minuti

"Lo ha chiesto lei" rivela Tmz. La coppia avrebbe già firmato un contratto di separazione

alternate text
(Afp)

Il giorno dopo l'annuncio di Bill e Melinda Gates della fine del loro matrimonio, i media si concentrano sui retroscena. E' stata Melinda a chiedere il divorzio, affermando che il matrimonio di una delle coppie più ricche del mondo è "irrimediabilmente finito", rivela il sito di gossip Tmz che avrebbe ottenuto una copia della richiesta depositata dalla signora Gates. La coppia avrebbe già firmato un contratto di separazione ma il documento non è incluso nella richiesta di divorzio, aggiunge il sito.

Leggi anche

Nelle carte del divorzio si precisa che al momento del matrimonio, 27 anni fa, non è stato firmato nessun accordo prematrimoniale. E che Melinda Gates non ha fatto domanda di alimenti. Il sito conclude che la coppia ha chiesto una sentenza di divorzio entro il prossimo aprile, e prevede che si arriverà ad un accordo senza nessuna battaglia legale.

Sono stati gli stessi Bill e Melinda Gates a dare la notizia della decisione di divorziare, pubblicando ieri contemporaneamente una dichiarazione sui loro account Twitter in cui hanno assicurato che continueranno a lavorare insieme alla loro Foundation. "Dopo aver riflettuto a lungo e aver lavorato moltissimo sulla nostra relazione, abbiamo deciso di chiudere il nostro matrimonio", hanno scritto.

"Continuiamo a condividere la fede della missione e continueremo il nostro lavoro insieme alla fondazione, ma non crediamo più di poter crescere come coppia nella prossima fase delle nostre vite", si legge ancora nella dichiarazione dei Gates. Con un patrimonio di 130,5 miliardi di dollari, il cofondatore di Microsoft, che ha 65 anni, è quarto nella classifica dei più ricchi del mondo stilata da Forbes.

I due si sono incontrati a Microsoft, dove Melinda, ora 56enne, lavorava sviluppando prodotti multimediali per la società. Si sono sposati nel 1994 a Lanai, isola delle Hawaii, ed hanno tre figli. Melinda ha lasciato Microsoft nel 1996 e venti anni fa è emersa dall'ombra del marito iniziando ad occuparsi, insieme al suocero Bill Gates sr., della fondazione.

Nel 2008 poi Bill ha rinunciato agli incarichi operativi nella compagnia per occuparsi a tempo pieno insieme alla moglie alla Foundation. Nel 2014 si è anche dimesso dalla carica di chairman di Microsoft. Secondo le stime relative alla fine del 2019, la Foundation ha distribuito grant per un totale di 55 miliardi di dollari per programmi sanitari globali e per l'istruzione negli Usa.

BILL GATES DOVRÀ DIVIDERE PATRIMONIO, DIVORZIO PIÙ COSTOSO DOPO BEZOS

Il divorzio tra Bill e Melinda Gates si prospetta come il più costoso dopo quello tra Jeff Bezos e la moglie MacKenzie nel 2019. Con un patrimonio di 130 miliardi di dollari, i Gates sono al quarto posto nella lista dei più ricchi del mondo, dopo Bezos, Elon Musk e Bernard Arnault.

L'accordo di divorzio tra il fondatore di Amazon e la moglie ha lasciato a Bezos il 75% delle azioni comuni della società, che allora avevano un valore di 144 miliardi di dollari, e lasciato alla moglie il restante 25%, per un valore di 35,8 miliardi. A quanto riportano i media americani, Bill e Melinda avrebbero già fatto una divisione dei beni, dal momento che la richiesta di divorzio cita un "contratto di separazione" consensuale che i due hanno già firmato.

L'enorme patrimonio della coppia comprende residenze in cinque stati americani; un parco macchine tra le quali spicca una Porsche da collezione, valore 2 milioni di dollari; una collezione d'arte, che comprende il Codice Hammer, il manoscritto di Leonardo da Vinci, valore 30 milioni di dollari; una serie di aerei privati.

Inoltre, Gates è anche il più grande proprietario privato di terreni agricoli, 242mila acri disseminati in 18 differenti stati. Come è noto, i Gates hanno annunciato che alla loro morte daranno in beneficenza gran parte dei loro beni: i tre figli - Jennifer, 25 anni, Phoebe, 18 anni e Rory 21 anni - dovrebbero ereditare 'solo' 10 milioni di dollari ciascuno, una frazione dell'immensa fortuna dei genitori.

La residenza principale della famiglia è una magione, nota come Xanadu 2.0, davanti al lago Washington, a pochi chilometri dal centro di Seattle, dove si trova anche la sede della Gates Foundation. Gates ha acquistato il terreno nel 1988 per due milioni, ed ha impiegato sette anni a costruire la casa dei suoi sogni, per un costo di 63 milioni di dollari. Ora ne vale 125.

"Volevo una cosa bella ma niente di ostentato - ha scritto Gates nel suo libro 'The Road Ahead' - volevo una casa che potesse accogliere una tecnologia sofisticata, avanzata ma non in modo intrusivo per mettere in chiaro che la tecnologia deve essere un servitore, non il padrone".

LA FOUNDATION

La notizia del divorzio di Bill e Melinda Gates arriva dopo che la loro Foundation è diventata un punto di riferimento nella lotta globale al Covid, con un investimento totale pari a 1,75 miliardi di dollari. I fondi sono stati destinati a programmi per la ricerca sui vaccini, sui test e le cure e programmi per aiutare i sistemi sanitari dei Paesi più poveri ad affrontare la pandemia.

L'impegno non si è limitato ai finanziamenti: Bill Gates in questi mesi è stato uno dei più appassionati sostenitori della necessità di seguire la scienza per combattere la pandemia. Un impegno che in realtà era già precedente allo scoppio dell'emergenza Covid, con il finanziamento di ricerche sulle malattie infettive.

Melinda Gates ha avuto un ruolo fondamentale per la nascita e il primo sviluppo della Fondazione: è stata lei, quando il marito ancora era impegnato a tempo pieno con Microsoft, a girare il mondo per verificare sul terreno le necessità principali e poi fissare l'agenda della charity. Nel 2006 è stata invitata alla Casa Bianca a parlare della lotta alla malaria e nel 2010 è intervenuta all'Assemblea Generale dell'Onu sulla lotta all'Aids e alla povertà.

Da quando nel 2008 Gates ha lasciato gli incarichi operativi a Microsoft, la coppia ha iniziato a lavorare fianco a fianco alla Fondazione. E nelle loro apparizioni pubbliche, raramente hanno parlato della loro relazione. Un accenno a un momento di difficoltà, Melinda l'ha fatto in 'The Moment of Lift', libro scritto nel 2019 per spiegare "come dando potere alle donne si cambia il mondo".

QUANDO BILL FECE LISTA 'PRO E CONTRO' NOZZE CON MELINDA

Una lista dei "pro e contro" il matrimonio sulla lavagna. E' quella che Bill Gates ha fatto quando alla fine decise di sposare Melinda dalla quale ora si accinge a divorziare. E' stata la stessa coppia a rivelare la cosa durante la serie di Netflix 'Inside Bill’s Brain', realizzata nel 2019.

"Doveva prendere una decisione", ha detto ridendo Melinda raccontando di quando aveva scoperto la lista. "Ho valutato l'idea del matrimonio molto seriamente", ha aggiunto Bill durante l'intervista del documentario. I due si erano conosciuti a una cena a New York nel 1987, poco dopo che Melinda era entrata a lavorare come product manager alla Microsoft.

Dopo essere stati insieme per un po', "tenevamo molto l'uno all'altra e c'erano solo due possibilità: o ci lasciavamo o ci sposavamo", raccontò ancora nel documentario Gates rievocando la sua lista di pro e contro. Mentre Melinda spiegò che i dubbi del futuro marito riguardavano il suo impegno professionale: "Voleva sposarsi, ma non sapeva se poteva veramente impegnarsi e insieme continuare a guidare Microsoft". Alla fine la coppia si è sposata nel 1994.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza