cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:22
Temi caldi

Bimba di 8 mesi morta a Napoli, disposta l'autopsia

14 febbraio 2015 | 13.39
LETTURA: 2 minuti

La piccola è deceduta 24 ore dopo essere stata dimessa dall'ospedale pediatrico Santobono. Sarà acquisita la cartella clinica. Il nosocomio ha avviato un'indagine interna

alternate text

Sarà l'autopsia, disposta dai magistrati della Procura di Napoli, a far luce sulle cause del decesso della bimba di 8 mesi, morta ieri mattina 24 ore dopo essere stata dimessa dall'ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

La Procura, che già ieri ha aperto un'inchiesta, ha disposto l'acquisizione della cartella clinica; gli agenti, dai quali i genitori della bimba si sono presentati ieri mattina per presentare la denuncia, hanno ascoltato anche la pediatra che aveva in cura la piccola, ricoverata il 9 febbraio per una bronchiolite e dimessa il 12 febbraio in quanto, hanno spiegato dall'ospedale, "presentava criteri clinici e laboratoristici idonei" e "aveva un livello di saturazione di ossigeno ottimale pari al 98%".

I sanitari, che ieri hanno tentato per 40 minuti tutte le manovra salvavita possibili per salvare la piccola giunta in ospedale già in condizioni gravissime, avevano richiesto prima ancora dell'intervento della magistratura un riscontro diagnostico al fine di chiarire le cause del decesso.

Parallelamente all'inchiesta della magistratura, è in corso l'indagine interna disposta dall'azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon per verificare le procedure messe in atto sul caso. L'Azienda ospedaliera, già nella giornata di ieri, ha informato la magistratura e gli uffici della Regione Campania. La Regione a sua volta ha inviato propri dirigenti per affiancare il lavoro di indagine già avviato oggi dal Santobono.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza