cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 14:30
Temi caldi

L'Aquila: bimbi maltrattati in asilo nido, sospese tre maestre

20 novembre 2014 | 13.33
LETTURA: 2 minuti

Urla, rimproveri, frasi offensive contro i piccoli lasciati soli per ore sui seggiolini, senza cambio dei pannolini. Le indagini sono partite dalla denuncia di due educatrici tirocinanti andate subito via dall’asilo.

alternate text
L'esterno di un asilo (Infophoto)

Urla, rimproveri, frasi offensive nei confronti di bambini lasciati ore e ore sui seggiolini, soli, incustoditi e senza ricambio di pannolini. Con l'accusa di maltrattamenti su minori tre maestre di un asilo nido dell'Aquila sono state sospese temporaneamente dall'esercizio della professione. Le maestre che lavoravano nella struttura privata, convenzionata con il Comune di L’Aquila, avrebbero anche 'punito' i piccoli mettendoli all’angolo o con il seggiolone rivolto verso il muro o ancora lasciandoli da soli in una stanza.

In un caso le riprese video, effettuate con delle telecamere posizionate dagli agenti della Squadra Mobile, hanno evidenziato pure uno scappellotto dato da una maestra ad un bimbo. In due casi si è visto forzare i bambini nell’alimentazione, costringendoli ad ingoiare, loro malgrado, il cibo. A far scattare le indagini, coordinate dal procuratore Fausto Cardella e dirette dal Sostituto Procuratore David Mancini, è stata la denuncia di due educatrici tirocinanti andate volontariamente subito via dall’asilo.

Gli accertamenti sono stati compiuti dalla Squadra Mobile dell’Aquila nel periodo compreso tra il 21 luglio ed il 9 agosto e dal 25 agosto ed il 5 settembre di quest’anno, evidenziando, attraverso intercettazioni ambientali audio-video, 33 comportamenti ritenuti forme di maltrattamento.

La perizia tecnica, richiesta dal pm, prodotta da una psicoterapeuta esperta in psicologia e giurisdizione minorile e in abusi e maltrattamenti su infanti e adolescenti, "ha ulteriormente fatto risaltare i comportamenti ascritti alle educatrici, in relazione soprattutto alla funzione importantissima che un asilo nido deve svolgere per favorire un armonico sviluppo cognitivo e comunicativo del bambino attraverso le corrette stimolazioni sensoriali, motorie ed affettive, che deve acquisire".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza