cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 23:58
Temi caldi

Bin Laden nella curva del Leeds, il club si scusa - Guarda

25 giugno 2020 | 11.27
LETTURA: 1 minuti

Sabato nella sfida contro il Fulham sulle tribune dello stadio dei "whites" è apparsa la figura del leader di Al Qaeda

alternate text
(Afp)

Il Leeds United, squadra che milita in Championship, la seconda divisione inglese, ha posto rimedio al clamoroso 'autogol' andato in scena sabato nella sfida di campionato a porte chiuse contro il Fulham quando, sulle tribune dello stadio riempite con alcune sagome di cartone degli abbonati ai 'whites', è apparsa la figura di Osama bin Laden ideatore degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 e leader di Al Qaeda ucciso da un blitz delle forze speciali americane in Pakistan nel 2011.



A far scattare le polemiche un tifoso che aveva la sua sagoma accanto a quella del terrorista saudita che ne ha chiesta l'immediata rimozione. Il Leeds ha provveduto a rimuovere il cartone, frutto evidentemente della bravata di qualche tifoso, scusandosi per l'accaduto e precisando che non accadrà più nulla del genere ad Elland Road. "Analizzeremo tutti i cartonati, eliminando qualsiasi richiamo a elementi che possano risultare offensivi. Dalla prossima partita in poi saranno effettuati controlli anche severi per garantire che non ci saranno più immagini che possano urtare la suscettibilità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza