cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 14:05
Temi caldi

Birrificio Messina: "Ci rimbocchiamo le maniche"

09 settembre 2019 | 10.02
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di archivio (Fotolia) - rcfotostock - Fotolia

“L’aspetto positivo è invece il lavoro che va avanti. Abbiamo dato lavoro non solo per noi 15 soci ma abbiamo dato lavoro ad altri ragazzi, all’indotto in una città come Messina che ha bisogno, che si stava svuotando della gioventù e cerchiamo con la cooperativa di rimboccarci le maniche a far capire ai giovani che se hanno un sogno di crederci e andare avanti”. Lo ha dichiarato Domenci Sorrenti, presidente del “Birrificio Messina” a Potenza dove ha partecipato a uno degli incontro organizzato dalla Cgil e incentrati su “Un mondo nuovo”.

La cooperativa che ha salvato dal fallimento la storica azienda produttrice di birra siciliana è partita nel 2015, due anni dopo dall’avvio della richiesta da parte dei dipendenti. Sorrenti infatti, individua nella “burocrazia il problema” del workers byout perché “non sai mai quando finisce la trafila nel fare i documenti e permessi per andare avanti”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza