cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 15:47
Temi caldi

Blue Whale, l'esorcista: "Dietro c'è il demonio"

29 maggio 2017 | 16.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Dietro Blue Whale, il 'gioco del suicidio' che sta prendendo piede tra i giovani europei, "ci sono le sette" e "si intravede un segno demoniaco" perchè il Maligno "gioisce per tutto ciò che è negazione della vita dell'uomo e della sua dignità". E' l'esorcista don Gianni Sini a sottolineare all'AdnKronos "la pericolosità dei gruppi che organizzano e dirigono queste attività e inducono tanti giovani a mettere in atto atti di autolesionismo fino ad arrivare al suicidio".

Don Sini, parroco di Nostra Signora de La Salette ad Olbia, ha avuto modo di sperimentare personalmente gli effetti di Blue Whale sui giovani. "Sono venuti da me alcuni giovani, preoccupati dopo aver visto dei tagli sul braccio di un loro coetaneo", testimonia il sacerdote, autore del libro 'Il grande incantatore smascherato dall'esorcista' (SugarCo).

"E' una forma di plagio, di condizionamento psicologico: lo chiamano Blue Whale perché, così come la balena perde l'orientamento e va a 'spiaggiarsi', allo stesso modo -spiega l'esorcista- i ragazzi sono portati fuori strada, fino a perdere i punti di riferimento della loro vita".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza