cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:06
Temi caldi

Bmw Cina richiama 142.754 veicoli importati

12 settembre 2021 | 09.29
LETTURA: 1 minuti

Potenziali rischi per la sicurezza per perdite di carburante

alternate text
Fotogramma /Ipa

Bmw (Cina) Automotive Trading Ltd. richiama 142.754 veicoli importati per potenziali rischi per la sicurezza a causa di perdite di carburante, dopo che l'autorità di regolamentazione del mercato cinese ha avviato un'indagine sui difetti. Il richiamo riguarda le auto importate 116i, 118i, 120i, 125i, 218i, 220i, 320i, 325i, 328i, 330i, 340i, 420i, 428i, 430i, 435i, 440i, M135i, M2, M235i, M3, M4 e Active Hybrid 3, fabbricato tra il 7 settembre 2011 e il 30 aprile 2016, secondo l'Amministrazione statale per il regolamento del mercato.

I difetti relativi alla progettazione e alla produzione dei serbatoi di carburante possono causare perdite quando i serbatoi sono completamente carichi dopo che i veicoli sono stati utilizzati nel tempo, il che può comportare rischi per la sicurezza, ha affermato l'amministrazione. Il richiamo per i veicoli della serie 3 è iniziato, mentre il richiamo per le altre vetture partirà dal 29 ottobre. La casa automobilistica ha promesso di testare la perdita di pressione dei serbatoi di carburante delle vetture richiamate e di sostituire gratuitamente le parti difettose.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza