cerca CERCA
Mercoledì 03 Marzo 2021
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Boccia: "Chi minaccia crisi è scollegato dalla realtà"

12 dicembre 2020 | 13.33
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma
Roma, 12 dic. (Adnkronos)

''Chi parla di crisi, chi minaccia la crisi è scollegato completamente dalla vita reale del Paese. Io non trovo il tempo di discutere di cose così surreali... Ma se qualcuno in maggioranza ritiene che queste siano delle priorità rispetto all'emergenza sanitarie economia e sociale, ne sia conseguente e se ne assuma la responsabilità davanti agli elettori e agli italiani''. Lo ha detto il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, ospite di Skytg24.

"In questo momento - ha aggiunto Boccia - gli italiani vogliono un politica seria e credibile che risolva i problemi. Se la maggioranza regge, andremo avanti. E se non reggerà, l'unica cosa seria da fare è chiedere agli italiani, dopo che il capo dello Stato avrà valutato le sue opzioni, di esprimersi'' e far assumere le "proprie responsabilità" a tutte le forze politiche.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza