cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato:
Temi caldi

Napoli: ‘Bocconcini d’amore’, iniziativa per il ‘Canile dei 400’

18 dicembre 2019 | 06.55
LETTURA: 2 minuti

Nata da un’idea di Antonello Catania, fondatore di Zoomiguana

alternate text
(Fotolia) - bucaniere - Fotolia

Nasce da un’idea di Antonello Catania l’iniziativa ‘Bocconcini d’amore’ per donare un aiuto concreto ai cani ospitati al ‘Canile dei 400’ di Giugliano, in provincia di Napoli. In una lettera che l’imprenditore campano, fondatore della catena di negozi ‘Zoomiguana’ specializzata in prodotti e servizi per animali, ha inviato ai colleghi commercianti delle zone centrali di Napoli, si fa appello alla generosità dei napoletani coinvolgendoli in una catena di solidarietà.

L’intento è di far emergere quanto di buono sta facendo il capoluogo campano e quanto il famoso spirito solidale dei napoletani sia ancora vivo e forte. I 23 imprenditori titolari delle attività commerciali che fino a ora hanno aderito all’iniziativa, hanno ricevuto un carnet di voucher da distribuire ai clienti, i quali presentando il coupon al punto vendita di via Santa Brigida, non solo otterranno uno sconto del 10% sui loro acquisti, ma parteciperanno attivamente all’incremento del numero di pasti che Zoomiguana donerà agli amici a quattro zampe del ‘Canile dei 400’, in collaborazione con Farmina Pet Food.

Per partecipare all’iniziativa c’è tempo fino al 15 gennaio prossimo. “Napoli non è solo monnezza, degrado e criminalità - scrive Catania nella sua lettera - è ora che l’aria di riscatto sociale che si respira venga diffusa urbi et orbi. Tutti devono sapere quanto è bella Napoli”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza