cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 05:45
Temi caldi

Welfare: Boeri, Isee fondamentale per erogare prestazioni a persone giuste

03 febbraio 2017 | 17.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Tito Boeri, presidente dell'Inps

"Abbiamo voluto questo strumento perché nel sistema di protezione sociale, in Italia, ci sono molte prestazioni che non arrivano alle persone in stato di bisogno e abbiamo grandissime inefficienze". Così Tito Boeri, presidente dell'Inps, ha presentato a Roma, nella sede centrale dell'istituto, il nuovo simulatore Isee, già on line.

"Già nel documento 'Non per cassa, ma per equità' -ricorda Boeri- abbiamo evidenziato come il 30% della popolazione con redditi più elevati (dal settimo decile di Isee in su) beneficia di istituti idealmente destinati alle sole fasce in condizioni di disagio economico. Si tratta di quasi 5 miliardi di euro di spesa assistenziale". Due gli obiettivi che persegue l'Isee, dice il presidente dell'Inps. "Il primo -spiega- è concentrare le risorse su chi ha veramente bisogno di aiuto, il secondo è un risparmio vero".

"Sono circa 6 milioni le famiglie che hanno utilizzato questo strumento e noi vogliamo implementare il ricorso all'Isee che ha anche un grande vantaggio: è uno strumento automatico, non richiede discrezionalità e mediazione per avere la prestazione sociale. Un grande vantaggio soprattutto in certi territori", conclude Boeri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza