cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 23:42
Temi caldi

Boeri: "Migranti non sono costo previdenziale, versano 8 mld di contributi"

30 maggio 2016 | 17.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Tito Boeri (Fotogramma)

"Per l'Italia gli immigrati non sono un costo previdenziale. Ogni anno gli immigrati contribuiscono per 5 miliardi al sistema di protezione sociale perché versano otto miliardi di contributi e ricevono 3 miliardi in prestazioni previdenziali o assistenziali". E' quanto afferma il presidente dell'Inps Tito Boeri durante un'intervista esclusiva a Piazzapulita in onda questa sera in prime time su La7.

"Abbiamo stimato che quasi un punto di Pil è stato acquisito di fatto dalle casse dello Stato, perché molti immigrati versano i contributi e poi se ne vanno senza percepire le pensioni. Noi abbiamo avuto moltissimi di questi casi, sia perché non avevano versato i contributi per il periodo necessario per ricevere la pensione sia perché magari non erano consapevoli di avere questo diritto", ha proseguito aggiungendo: "è come un dono che ci è stato fatto dalla presenza degli immigrati all'interno del nostro Paese”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza