cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

Bolivia, ex presidente Evo Morales torna dall'esilio

09 novembre 2020 | 21.42
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Afp
La Paz, 9 nov. (Adnkronos/Dpa)

L'ex presidente della Bolivia, Evo Morales, è tornato oggi in patria dopo l'esilio in Argentina, all'indomani dell'insediamento come capo dello stato del suo alleato Luis Arce. Morales è stato accompagnato al ponte che divide i due paesi dal presidente argentino Alberto Fernandez. Assieme a Morales, sono tornati l'ex vicepresidente Alvaro Garcia Linera e altri membri del suo governo. Tutti sono stati accolti da una folla in festa sul lato boliviano del confine. L'ex presidente è diretto verso la sua provincia natale di Cochabamba.

Primo presidente indigeno di un paese del Sudamerica, Morales si è dimesso l'anno scorso dopo 14 anni al potere, su pressione dei militari. L'Organizzazione degli Stati Americani lo aveva accusato di frode nelle elezioni appena vinte, un'accusa che è poi stata messa in dubbio, mentre Morales parlava di golpe. Ieri si è insediato Arce, ex ministro dell'Economia di Morales, dopo che il suo partito di sinistra Mas ha ottenuto alle elezioni in ottobre il 55%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza