cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 23:19
Temi caldi

Bollette luce e gas, quanto si pagherà in meno da aprile

02 aprile 2022 | 12.13
LETTURA: 1 minuti

Ma i prezzi resteranno comunque alti per i prossimi due anni

alternate text
Fotogramma /Ipa

L’abbassamento dei prezzi delle bollette 2022 comunicato da Arera è il primo da 18 mesi: ma quanto si pagherà di meno di luce e gas? È il dl Energia (n. 17/2022) ad aver stanziato le risorse necessarie per questo intervento sulle utenze, consentendo un alleggerimento della bolletta per quasi 30 milioni di famiglie e 6 milioni di imprese.

Nello specifico, spiega Money.it, il prezzo della bolletta della luce scende del 10,2%, mentre quella del gas si riduce del 10%. Le tariffe comunicate da Arera saranno valide per il prossimo trimestre, quindi da aprile a giugno, e verranno applicate a quelle utenze che fanno parte del mercato a maggior tutela. Ma quanto si risparmia sulle bollette da ora a giugno?

Il prezzo di riferimento dell’energia elettrica (sulla quale sono stati azzerati gli oneri di sistema) sarà di 41,34 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse: a scendere sono i costi di approvvigionamento dell’energia, mentre rimane invariata la spesa per il trasporto e la gestione del contatore.

Il prezzo del gas naturale sarà di 123,62 centesimi di euro per metro cubo, sempre tasse incluse: scende il costo dell’approvvigionamento e per le attività connesse, insieme agli oneri di sistema.

Come spiega il presidente Arera Stefano Besseghini in un’intervista a Money.it, i prezzi di luce e gas resteranno comunque alti per i prossimi due anni: “Le quotazioni forward dei prodotti energetici prefigurano un rientro graduale della crisi fra la fine del 2022 e il 2024 ma, presumibilmente, i prezzi del gas naturale sono destinati a mantenersi più alti della media storica degli ultimi anni.”

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza