cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 18:15
Temi caldi

Borsa: in rialzo europee, occhi puntati su conti società (Milano +0,48%)

30 luglio 2015 | 09.44
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Piazza Affari - (Infophoto)

In rialzo le principali piazze finanziarie europee a mezz'ora dall'avvio degli scambi. Gli occhi degli operatori sono puntati sui bilanci delle società che vengono diffusi in queste ore. Francoforte avanza dello 0,72%. Lisbona segna +1,13%, Parigi +0,66%, Londra +0,54%, Madrid +0,29%, Zurigo +0,17%, Bruxelles +0,26% e Amsterdam +0,88%. A Milano l'indice principale segna un progresso dello 0,48% a 23.359 punti, mentre l'All Share +0,47% a 25.077. In calo lo spread tra Btp e Bund decennali tedeschi, a 117,36 punti base con un rendimento dell'1,88%.

A trainare il principale listino milanese è Generali. Il gruppo assicurativo di Trieste ha presentato oggi i conti del semestre che indicano un utile netto di 1,3 miliardi di euro, in progresso del 21,6% rispetto allo stesso periodo del 2014. Record per il risultato operativo che cresce dell’11,3% a 2,8 mld. "I migliori risultati da otto anni" ha commentato l'ad Mario Greco, giudicandoli "la migliore premessa per l’attuazione del nuovo piano strategico 2015-2018". Greco ha chiarito anche di attendersi "per la fine dell’anno di migliorare significativamente l’utile netto rispetto al 2014".

Acquisti su Moncler che ieri, a mercati chiusi, ha presentato i conti. La società ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile in crescita dell'88% a 34 milioni di euro rispetto ad 18,1 milioni del primo semestre 2014. Anche gli altri titoli del lusso mostrano un deciso rialzo: Tod's +2,09%, Salvatore Ferragamo +0,96%. Enel segna un rialzo dello 0,66% dopo i conti: primo semestre in crescita sia per ricavi, sia per utile, rispettivamente 37,632 miliardi di euro (+4,2%) e 1,833 miliardi (+10,1%). Positiva anche Eni (+0,76%). Il cane a Sei Zampe ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile netto adjusted pari a 787 milioni di euro, in calo del 62,1% rispetto ai 2,074 miliardi conseguiti nello stesso periodo dell'anno precedente. In calo Telecom (-0,5%). Vivendi ha ceduto ieri sera, alla chiusura della borsa di New York, le 67,9 milioni di azioni privilegiate di Telefonica Brasil, ossia il 4% del capitale, per circa 877 milioni di dollari. Lo rende noto il gruppo francese, azionista di riferimento di Telecom Italia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza