cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:18
Temi caldi

Borsa: Milano in calo con europee, in rosso Mediaset

09 dicembre 2015 | 13.59
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Mediaset in rosso in Borsa Milano: i vertici del Biscione (Infophoto)

La Borsa di Milano passa la boa di metà seduta con i principali indici in calo, dopo aver accennato un rimbalzo in seguito alle forti perdite di ieri. Negative anche le altre piazze europee, sulla scia dei timori per l'andamento dell'economia cinese e malgrado il rimbalzo dei prezzi del greggio, che restano tuttavia vicini a minimi pluriennali.

I futures sui principali indici americani pronosticano un avvio incerto per Wall Street, con il contratto più scambiato sull'S&P 500 intorno alla parità. A Milano il Ftse Mib scende dello 0,38% a 21.454, mentre l'All Share segna -0,42% a 23.219. Scambi per 1,1 mld di euro di controvalore, da 2,4 mld nella seduta di ieri. Su 312 titoli con scambi, 111 guadagnano, 189 calano e 12 sono invariati.

In rosso le altre piazze europee: a Londra Ftse -0,21%, a Lisbona Psi 20 -0,37%, ad Amsterdam Aex -0,35%, a Francoforte Dax -0,08%, a Bruxelles bel 20 -0,31%, a Parigi Cac -0,4%, a Madrid Ibex -0,28%, a Zurigo Smi -0,55%.

L'euro sul mercato valutario viene scambiato intorno a 1,092 dollari. A Milano tengono l'oil and gas (+0,6%) e i tecnologici (+0,38%); venduti chimici (-2,36%), media (-1,45%) e tlc (-1,14%). Mancano il rimbalzo i bancari, che cedono lo 0,6%.

Sul Ftse Mib deboli i bancari: in rialzo solo Unicredit (+0,68%), mentre gli altri titoli perdono terreno, in particolare Bpm (-1,72%) e Bper (-1,59%). Recuperano i petroliferi, con Saipem (+1,08%) ed Eni (+0,58%). Rimbalzo per Anima Holding (+2,06%) e Unipol (+1,91%), entrambe in movimento laterale da inizio novembre.

A forbice il lusso, con Ferragamo (+1,4%) e Tod's (+1,33%) in verde, Yoox Nap in rosso (-1,33%). Terza seduta negativa consecutiva per Mediaset, maglia nera del paniere a -2,48%, scesa sotto i 4 euro, livello mai violato da metà agosto ad oggi.

Sull'All Share spicca Mondo Tv, che guadagna l',8,47% dopo che il socio di maggioranza Orlando Corradi è salito al 45,5% del capitale. In calo Tas (-9,09%), maglia nera della Borsa di Milano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza