cerca CERCA
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Borsa: Milano in rialzo con Europa aspettando Ws

29 dicembre 2015 | 13.53
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Borsa Milano in verde aspetta Wall Street: un trader al Nyse (Infophoto) - INFOPHOTO

La Borsa di Milano, reduce da un calo alla vigilia, passa la boa di metà seduta in buon rialzo, tra le migliori piazze europee insieme a Francoforte, aspettando l'avvio di Wall Street, che i futures sui principali indici al momento pronosticano in verde. Il contratto più scambiato guadagna lo 0,4%. Le principali Borse asiatiche hanno chiuso positive, anche grazie alla stabilizzazione dei prezzi del petrolio.

In piazza Affari Ftse Mib +1,46% e All Share +1,36%, con scambi ridott i , ampiamente inferiori al miliardo di euro (589 mln) di controvalore. In rialzo anche Francoforte (Dax +1,42%), Parigi (Cac +1,32%), Londra (Ftse +0,32%) e Madrid (Ibex +0,94%). Sul mercato valutario l'euro viene scambiato intorno a 1,10 dollari, poco variato.

Sul Ftse Mib recupera Moncler (+3,15%), capofila del settore del lusso, con Yoox Nap (+2,43%) e Tod's (+1,58%) toniche, mentre traccheggia Ferragamo (+0,46%). Acquisti su Prysmian (+2,98%), dopo una commessa in Bahrain da 50 mln di euro. Bene Exor (+2,67%) e Fca (+1,92%). Positiva Finmeccanica (+1,96%) dopo un contratto con il Ministero della Difesa britannico. Mps (+0,08%) prende fiato dopo i rialzi di ieri. Sull'All Share vola Carraro (ora in asta di volatilità; un quarto d'ora fa guadagnava oltre il 15%) dopo l'accordo con le banche sull'indebitamento. Cala Zucchi (-5,4%), maglia nera della Borsa di Milano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza